Termini e condizioni della società Rawvolution s.r.o. con sede legale a: Na Skalce 20, 251 01 Popovičky, Organization ID: 037 40 331, Tax ID: CZ 037 40 331, iscritta nel Registro delle Imprese tenuto dal Tribunale Municipale di Praga, file No. C 235692

(di seguito la Società o Società Commerciale, o anche il Venditore)

per la vendita di prodotti attraverso un negozio on-line situato su un sito web all'indirizzo internet: www.myrawjoy.com

 

  1. DISPOSIZIONI INTRODUTTIVE

1.1. I presenti termini e condizioni di vendita (di seguito i "Termini e Condizioni") della Società regolano in conformità con le disposizioni della Sez. 1751 (1) della legge n. 89/2012 Racc., il codice civile, come modificato (di seguito il "Codice Civile") i diritti e gli obblighi delle parti contraenti derivanti in relazione o sulla base del Contratto di Acquisto (di seguito il "Contratto di Acquisto") concluso tra il Venditore e un'altra persona fisica e fisica (di seguito l'"Acquirente") attraverso il negozio elettronico del Venditore. Il Venditore gestisce l'e-shop su un sito web all'indirizzo internet www.myrawjoy.com (di seguito il "Sito Web") attraverso l'interfaccia del sito web (di seguito l'"Interfaccia Web del Negozio").

1.2. I termini e le condizioni non si applicano nei casi in cui la persona che intende acquistare la merce dal venditore è una persona giuridica o una persona che agisce nell'ambito della sua attività commerciale quando ordina la merce o nell'ambito dell'esercizio indipendente della sua professione.

1.3. Disposizioni in deroga ai Termini e Condizioni possono essere negoziate nel Contratto d'Acquisto. Le disposizioni in deroga contenute nel Contratto d'Acquisto avranno la precedenza sulle disposizioni dei Termini e Condizioni.

1.4. Le disposizioni dei Termini e delle Condizioni sono parte integrante del Contratto d'Acquisto. Il Contratto d'Acquisto e i Termini e le Condizioni sono redatti in lingua inglese. Il Contratto d'Acquisto può essere concluso in lingua ceca (inglese, tedesco)

1.5. Il Venditore può cambiare o modificare la formulazione dei Termini e Condizioni. Questa disposizione non pregiudica i diritti e gli obblighi sorti durante la validità della versione precedente dei Termini e Condizioni.

  1. CONTO UTENTE

2.1. Sulla base della registrazione dell'Acquirente effettuata sul Sito web, l'Acquirente può accedere alla sua interfaccia utente. Attraverso la sua interfaccia utente, l'Acquirente può ordinare la merce (di seguito denominato "Account utente").

2.2. Al momento della registrazione al Sito Web e dell'invio di un ordine, tutti i dati indicati dall'Acquirente devono essere veri e corretti. In caso di modifiche, l'Acquirente è obbligato ad aggiornare i dati indicati nell'account utente. I dati che l'Acquirente ha fornito nell'Account Utente e al momento di effettuare un ordine sono considerati dal Venditore come corretti.

2.3. L'accesso all'account utente è protetto da un nome utente e da una password. L'Acquirente ha l'obbligo di mantenere riservate le informazioni necessarie per accedere al proprio Account Utente.

2.4. L'Acquirente riconosce che l'Account Utente potrebbe non essere disponibile in modo continuo, specialmente per quanto riguarda la necessaria manutenzione delle attrezzature hardware e software del Venditore, o la necessaria manutenzione delle attrezzature hardware e software di terzi.

  1. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI ACQUISTO

3.1. Tutte le presentazioni delle merci sull'Interfaccia Web del Negozio sono di natura informativa e il Venditore non è obbligato a concludere un Contratto di Acquisto relativo a tali merci. La disposizione dell'art. 1732 (2) del Codice Civile non sarà applicata.

3.2. L'interfaccia web del negozio contiene anche informazioni sui costi relativi all'imballaggio e alla consegna della merce.

3.3. Per ordinare la merce, l'Acquirente deve compilare il modulo d'ordine sull'interfaccia web del Negozio. Il modulo d'ordine comprende in particolare le seguenti informazioni:

3.3.1. merce ordinata (l'Acquirente deve inserire la merce selezionata nel carrello elettronico sull'interfaccia web del Negozio),

3.3.2. il metodo di pagamento del prezzo di acquisto della merce, i dettagli del modo richiesto di consegna della merce ordinata, e

3.3.3. informazioni sui costi associati alla consegna della merce (di seguito denominati collettivamente "Ordine").

 3.4. A seconda della natura dell'ordine (quantità della merce, importo del prezzo d'acquisto, costi di trasporto previsti), il venditore ha sempre il diritto di chiedere all'acquirente un'ulteriore conferma dell'ordine (per esempio per iscritto o per telefono).

 In caso di trasporto in territori non continentali, il Venditore ha il diritto di specificare ulteriormente il prezzo del trasporto. Se l'Acquirente non accetta questo prezzo, il Venditore può recedere dal contratto. In caso di recesso dal contratto d'acquisto, il Venditore rimborserà senza indugio all'Acquirente il prezzo d'acquisto già pagato.  

3.5. Il rapporto contrattuale tra il Venditore e l'Acquirente si crea al momento della conferma (accettazione) dell'Ordine che il Venditore invia all'Acquirente via e-mail all'indirizzo e-mail dell'Acquirente.

3.6. L'Acquirente acconsente all'uso dei mezzi di comunicazione a distanza durante la conclusione del Contratto d'Acquisto. I costi sostenuti dall'Acquirente durante l'utilizzo dei mezzi di comunicazione a distanza in relazione alla conclusione del Contratto d'Acquisto (costi per la connessione a Internet, costi per le chiamate telefoniche) sono a carico dell'Acquirente stesso, mentre questi costi non sono diversi dalla tariffa base.

  1. PREZZO DELLA MERCE E CONDIZIONI DI PAGAMENTO

4.1. Il prezzo della merce e gli eventuali costi relativi alla consegna della merce ai sensi del Contratto d'Acquisto possono essere regolati dall'Acquirente nei seguenti modi:

 

  • con un trasferimento senza contanti attraverso Pay Pal
  • tramite un pagamento senza contanti con carta di pagamento;

4.2. Insieme al prezzo d'acquisto, l'acquirente è tenuto a pagare anche le spese del venditore relative all'imballaggio e alla consegna della merce per l'importo concordato contrattualmente. Se non esplicitamente stabilito diversamente, il prezzo d'acquisto è da intendersi di seguito comprensivo anche dei costi relativi alla consegna della merce.

4.3. Il Venditore non può chiedere all'Acquirente un deposito o un altro pagamento simile. Ciò non pregiudica le disposizioni dell'articolo 4.5 dei Termini e Condizioni relative all'obbligo di pagare in anticipo il prezzo di acquisto della merce.

4.4. In caso di pagamento senza contanti, l'Acquirente è obbligato a pagare il prezzo d'acquisto della merce insieme alla specificazione del simbolo variabile per il pagamento. In caso di pagamento senza contanti, l'obbligo dell'Acquirente di pagare il prezzo d'acquisto è soddisfatto al momento dell'accredito del rispettivo importo sul conto del Venditore.

4.5. Il venditore ha il diritto, in particolare se l'acquirente non fornisce un'ulteriore conferma dell'ordine (articolo 3.4), di richiedere il pagamento dell'intero prezzo di acquisto prima di inviare la merce all'acquirente. La disposizione dell'articolo 2119 (1) del codice civile non viene applicata.

4.6. Se usuale nelle transazioni commerciali o se così stabilito dalla legislazione generalmente vincolante, il Venditore emetterà all'Acquirente un documento fiscale - fattura relativo ai pagamenti effettuati sulla base del Contratto di Acquisto. Il Venditore è soggetto all'IVA. Il Venditore emetterà all'Acquirente un documento fiscale - fattura dopo il pagamento del prezzo della merce e lo invierà all'indirizzo e-mail dell'Acquirente in formato elettronico.

  1. RECESSO DAL CONTRATTO DI ACQUISTO

5.1. L'Acquirente prende atto che, in conformità alle disposizioni dell'art. 1837 del Codice Civile, non ha diritto, tra l'altro, a recedere dal Contratto d'Acquisto in caso di consegna di beni modificati su richiesta dell'Acquirente o per suo uso personale, dal Contratto d'Acquisto in caso di consegna di beni deperibili e beni irrimediabilmente mescolati con altri beni, dal Contratto d'Acquisto in caso di consegna di beni in confezione sigillata che sono stati rimossi dalla confezione dal consumatore e che non possono essere restituiti per motivi di igiene.

5.2. A meno che il caso rientri nell'articolo 5.1 dei Termini e Condizioni o in un altro caso in cui il Contratto di Acquisto non può essere ritirato, l'Acquirente avrà il diritto, in conformità con la disposizione dell'articolo 1829(1) del Codice Civile, di recedere dal Contratto di Acquisto entro quattordici (14) giorni dal ricevimento della merce, il recesso dal Contratto di Acquisto deve essere inviato al Venditore entro il periodo specificato nella frase precedente. Il recesso dal Contratto d'Acquisto può essere inviato, oltre che all'indirizzo della sede del Venditore o all'indirizzo elettronico del Venditore hello@myrawjoy.com.

5.3. In caso di recesso dal contratto d'acquisto ai sensi dell'articolo 5.2 delle Condizioni Generali, il contratto d'acquisto sarà invalidato. Tenendo conto della natura della merce, l'Acquirente prende atto che può restituire le creme da spalmare e le creme di noci crude solo entro 14 giorni. L'Acquirente deve restituire la merce al Venditore in un imballaggio non aperto con i sigilli di protezione o gli adesivi intatti entro quattordici (14) giorni dalla consegna del recesso dal Contratto d'Acquisto al Venditore. Nel caso in cui l'Acquirente receda dal Contratto d'Acquisto, le spese di restituzione della merce sono a carico dell'Acquirente, anche se la merce non può essere restituita nel modo usuale per posta a causa della sua natura.

5.4. In caso di recesso dal Contratto di Acquisto ai sensi dell'Articolo 5.2 dei Termini e Condizioni, il Venditore dovrà restituire i fondi ricevuti dall'Acquirente entro quattordici (14) giorni dal recesso dal Contratto di Acquisto da parte dell'Acquirente, nello stesso modo in cui il Venditore ha ricevuto i fondi dall'Acquirente, vale a dire i fondi saranno restituiti sullo stesso conto bancario da cui sono stati trasferiti. Il venditore ha anche il diritto di restituire la prestazione fornita dall'acquirente al momento della restituzione della merce da parte dell'acquirente o in altro modo, a condizione che l'acquirente sia d'accordo e che non sorgano costi aggiuntivi per l'acquirente. Se l'Acquirente recede dal Contratto di Acquisto, il Venditore non è obbligato a restituire i fondi ricevuti all'Acquirente prima che l'Acquirente abbia restituito la merce e il Venditore abbia controllato l'integrità dell'imballaggio della merce. 

5.5. Nei casi in cui l'Acquirente ha il diritto di recedere dal Contratto d'Acquisto in conformità alle disposizioni dell'art. 1829 (1) del Codice Civile, il Venditore ha anche il diritto di recedere dal Contratto d'Acquisto in qualsiasi momento fino a quando la merce non sia stata ricevuta dall'Acquirente. In tal caso, il Venditore restituirà il prezzo d'acquisto all'Acquirente senza indebito ritardo, e ciò senza contanti sul conto bancario indicato dall'Acquirente.

5.6. Se un regalo viene fornito all'Acquirente insieme alla merce, il contratto di regalo tra il Venditore e l'Acquirente viene concluso sotto una condizione risolutiva per cui, nel caso in cui l'Acquirente receda dal Contratto di Acquisto, il contratto di regalo per tale regalo diventerà nullo e l'Acquirente sarà tenuto a restituire il regalo fornito insieme alla merce.

  1. TRASPORTO E CONSEGNA DELLE MERCI

6.1. Nel caso in cui la modalità di trasporto sia stata concordata sulla base di una specifica richiesta dell'acquirente, il rischio e i costi associati a tale modalità di trasporto sono a carico dell'acquirente. Le spedizioni inviate in paesi non appartenenti all'Unione Europea rispettano le regole doganali del rispettivo paese.

6.2. Se il Venditore è obbligato dal Contratto d'Acquisto a consegnare la merce nel luogo specificato dall'Acquirente nell'ordine, l'Acquirente è obbligato a prendere in consegna la merce al momento della consegna.

6.3. Se è necessario, per motivi da parte dell'Acquirente, consegnare la merce ripetutamente o in un modo diverso da quello specificato nell'Ordine, l'Acquirente è tenuto a coprire i costi relativi alla consegna ripetuta della merce, o i costi relativi a un diverso metodo di consegna.

6.4. L'Acquirente è tenuto a controllare l'integrità dell'imballaggio della merce al momento dell'accettazione della merce da parte del vettore e, in caso di difetti di qualsiasi tipo, ad informarne immediatamente il vettore. Se l'imballaggio presenta segni di danneggiamento che indicano un'apertura non autorizzata della spedizione, l'Acquirente non è tenuto ad accettare la spedizione dal vettore. Ciò non limita i diritti dell'acquirente per quanto riguarda l'adempimento difettoso e altri diritti dell'acquirente derivanti dalle norme giuridiche generalmente vincolanti.

6.5. Il venditore non è responsabile dei danni alla merce o della mancata consegna della merce causati dal vettore. 

6.6 Altri diritti e obblighi delle parti relativi al trasporto della merce possono essere previsti in speciali condizioni di consegna del Venditore, se emesse dal Venditore. Il Venditore non è responsabile della qualità delle merci fornite, in particolare dei prodotti di cioccolato trasportati a temperature superiori a 22°C. Si sconsiglia il trasporto dei prodotti di cioccolato in periodi caldi. 

  1. DIRITTI DA PRESTAZIONI DIFETTOSE

7.1. I diritti e gli obblighi delle parti contraenti per quanto riguarda i diritti derivanti da prestazioni difettose sono regolati dalla rispettiva legislazione generalmente vincolante (in particolare le disposizioni degli articoli da 1914 a 1925, gli articoli da 2099 a 2117 e gli articoli da 2161 a 2174 del codice civile e la legge n. 634/1992 Coll.)

7.2. Il Venditore è responsabile nei confronti del Compratore che le merci siano esenti da difetti al momento dell'accettazione. Il venditore è in particolare responsabile nei confronti dell'acquirente di assicurare che, al momento dell'accettazione della merce da parte dell'acquirente, la merce:

7.2.1. mostrino le proprietà che le parti hanno concordato, e se non esiste un tale accordo, che le merci mostrino le proprietà che il venditore o il produttore hanno descritto o che l'acquirente si aspettava in considerazione della natura delle merci e sulla base della pubblicità effettuata dal venditore o dal produttore,

7.2.3. Il venditore non è responsabile di eventuali cambiamenti delle proprietà della merce fornita causati dal trasporto, in particolare in caso di clima caldo. (Articolo 6(6))

7.2.4. le merci sono adatte allo scopo che il venditore specifica come scopo o per il quale le merci di questo tipo sono solitamente utilizzate,

7.2.5. i beni corrispondono per qualità o design al campione o al modello contrattato, a condizione che la qualità o il design siano stati determinati in base al campione o al modello contrattato,

7.2.6. le merci sono fornite nella quantità, portata o peso adeguati e

7.2.7. le merci sono conformi ai requisiti della legislazione.

7.3. Il venditore ha obblighi da prestazione difettosa almeno nella misura in cui persistono gli obblighi da prestazione difettosa del produttore. Se la merce venduta, il suo imballaggio, le istruzioni allegate alla merce o la pubblicità in conformità ad altre leggi indicano il periodo durante il quale la merce può essere utilizzata, si applicano le disposizioni della garanzia di qualità. Garantendo la qualità, il venditore si impegna a garantire che la merce sarà adatta all'uso per lo scopo abituale per un certo periodo di tempo o che manterrà le sue proprietà abituali.

7.4. L'Acquirente può esercitare i propri diritti da responsabilità per i difetti della merce inviando un reclamo scritto all'indirizzo: Rawvolution s.r.o., Na Skalce 20, 25101 Popovičky, o una mail elettronica all'indirizzo hello@myrawjoy.com.

7.5. L'Acquirente deve comunicare al Venditore quale diritto intende esercitare al momento della notifica del difetto o senza indebito ritardo dopo la notifica del difetto. L'Acquirente non può cambiare la scelta fatta senza il consenso del Venditore; ciò non vale se l'Acquirente chiede la riparazione del difetto che si rivela irreparabile.

7.6. Se la merce manca delle proprietà specificate nell'articolo 7.2 dei Termini e Condizioni, l'Acquirente può anche richiedere che gli venga consegnata merce nuova senza difetti, a meno che ciò non sia sproporzionato alla natura del difetto. In tal caso l'Acquirente avrà il diritto di recedere dal Contratto d'Acquisto.

7.7. In caso di reclamo, l'acquirente è tenuto a restituire la merce ritenuta difettosa all'indirizzo del venditore insieme a un documento dell'affrancatura pagata. In caso di reclamo, l'acquirente è tenuto a fornire al venditore una documentazione fotografica che dimostri che alla merce mancano le proprietà indicate nell'offerta o nella descrizione della merce stessa. Il venditore deve fornire la sua dichiarazione relativa al reclamo entro un periodo di 14 giorni.  

7.8. Il Venditore esaminerà la merce oggetto del reclamo/documentazione fotografica e se il reclamo viene accettato, all'Acquirente verrà fornito un nuovo prodotto e gli verranno rimborsate le spese di spedizione o gli verrà rimborsato l'importo pagato per il prodotto difettoso. Se la restituzione non viene accettata, all'Acquirente non verranno rimborsate le spese di restituzione del prodotto. Il rimborso sarà effettuato sul conto bancario dell'Acquirente dal quale è stato trasmesso il pagamento della merce. 

  1. ALTRI DIRITTI E OBBLIGHI DELLE PARTI CONTRAENTI

8.1. Il diritto di possesso della merce passa all'acquirente solo dopo che il prezzo di acquisto è stato pagato per intero.

8.2. Il Venditore non è vincolato da alcun codice di condotta in relazione all'Acquirente nel senso delle disposizioni della Sezione 1826 (1) (e) del Codice Civile.

8.3. I reclami dei consumatori saranno gestiti dal Venditore attraverso l'indirizzo elettronico hello@myrawjoy.com. L'Acquirente sarà informato dello stato del suo reclamo tramite una e-mail inviata all'indirizzo elettronico dell'Acquirente.

8.4. Per quanto riguarda la risoluzione extragiudiziale delle controversie con i consumatori derivanti dal Contratto d'Acquisto, l'organo competente è l'Autorità ceca per l'ispezione del commercio con sede legale in Štěpánská 567/15, 120 00 Praga 2, numero identificativo dell'organizzazione: 000 20 869, indirizzo internet: https://adr.coi.cz/cs. Una piattaforma all'indirizzo internet http://ec.europa.eu/consumers/odr può essere utilizzata per la risoluzione online delle controversie nell'ambito del Contratto d'Acquisto tra il Venditore e l'Acquirente.

8.5. European Consumer Centre Czech Republic, con sede legale a Štěpánská 567/15, 120 00 Praga 2, indirizzo Internet: http://www.evropskyspotrebitel.cz è un punto di contatto ai sensi del regolamento (UE) n. 524/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 maggio 2013, relativo alla risoluzione delle controversie online dei consumatori e recante modifica del regolamento (CE) n. 2006/2004 e della direttiva 2009/22/CE (regolamento sulla risoluzione delle controversie online dei consumatori).

8.6. Il venditore è autorizzato a vendere la merce sulla base di una licenza commerciale. Il controllo delle licenze commerciali viene effettuato dall'Autorità per le licenze commerciali nell'ambito delle sue competenze. Il controllo sulla protezione dei dati personali viene effettuato dall'Ufficio per la protezione dei dati personali. L'Autorità ceca di controllo del commercio esercita, nell'ambito definito, tra l'altro, la supervisione sull'osservanza della legge n. 634/1992 Coll.

8.7. L'acquirente si assume il rischio di un cambiamento di circostanze ai sensi dell'articolo 1765 (2) del codice civile.

  1. PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

9.1 Il suo obbligo di informare l'Acquirente ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46 / CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati); di seguito denominato "Regolamento GDPR" relativo al trattamento dei dati dell'Acquirente ai fini dell'esecuzione del Contratto di Acquisto, per negoziare il presente Contratto, e per l'adempimento degli obblighi di diritto pubblico del Venditore mediante un documento separato.

  1. L'INVIO DI COMUNICAZIONI COMMERCIALI E LA MEMORIZZAZIONE DI COOKIE

10.1. Ai sensi delle disposizioni della sezione 7(2) della legge n. 480/2004 Coll. su alcuni servizi della società dell'informazione e sulle modifiche di alcune leggi (legge su alcuni servizi della società dell'informazione) e successive modifiche, l'Acquirente acconsente all'invio di comunicazioni commerciali da parte del Venditore all'indirizzo e-mail numero di telefono dell'Acquirente. Il Venditore adempie all'obbligo di informare l'Acquirente ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento GDPR in merito al trattamento dei dati personali dell'Acquirente ai fini dell'invio di comunicazioni commerciali mediante un documento separato.

10.2. L'Acquirente acconsente alla memorizzazione dei cosiddetti cookies sul suo computer. A condizione che sia possibile effettuare un acquisto sul sito web e adempiere agli obblighi del Venditore in base al Contratto d'Acquisto senza che i cosiddetti cookies vengano memorizzati sul computer dell'Acquirente, l'Acquirente può ritirare il consenso di cui alla frase precedente in qualsiasi momento.

  1. CONSEGNA

11.1. La consegna all'acquirente può essere effettuata all'indirizzo e-mail dell'acquirente.

  1. DISPOSIZIONI FINALI

12.1. Se il rapporto basato sul contratto d'acquisto contiene un elemento internazionale (straniero), allora le parti contraenti concordano che il rapporto sarà regolato dalla legge ceca. Scegliendo la legge di cui alla frase precedente, l'acquirente che è un consumatore non sarà privato della protezione offerta dalle disposizioni dell'ordinamento giuridico alle quali non si può derogare nel contratto e che, in assenza di scelta della legge, altrimenti si applicherebbero in base alle disposizioni dell'articolo 6 (1) del regolamento (CE) n. 593/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 giugno 2008 sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali (Roma I).

12.2. Se una qualsiasi delle disposizioni dei Termini e Condizioni è o diventa invalida o inefficace, allora queste disposizioni saranno sostituite da disposizioni che sono il più vicino possibile nel significato alla disposizione originale non valida. L'invalidità o l'inefficacia di una disposizione non pregiudica la validità e l'efficacia delle altre disposizioni.

12.3. Il Contratto d'Acquisto, inclusi i Termini e le Condizioni, sarà conservato in forma elettronica dal Venditore e non sarà accessibile.

12.5. Dati di contatto del Venditore: indirizzo di consegna: Rawvolution s.r.o., Na Skalce 20, 25101 Popovičky, Repubblica Ceca, indirizzo e-mail: hello@myrawjoy.com.

 

Datato a Modletice il settembre 2020